Excite

Quarto Grado, come i Ris, un laboratorio di cronaca nera

  • Tv Sorrisi e Canzoni

Salvo Sottile si gode le vacanze estive alle Maldive dopo il successo di Quarto Grado. La trasmissione sui gialli irrisolti ha conquistato il pubblico, grazie anche alla collaborazione di Sabrina Scampini. Il successo è dovuto anche a casi come quelli di Melania Rea, Sarah Scazzi o Yara Gambirasio, entrati nei discorsi degli italiani.

Il giornalista ha cavalcato la cronaca nera offrendo la suspense della messa in onda in diretta che ha contribuito a rendere il tutto credibile e attuale, con testimonianze e interviste esclusive. Un ottimo lavoro premiato da qualche critica ma soprattutto dal pubblico televisivo. A settembre la coppia vincente tornerà con molte novità e probabilmente ci sarà una sorta di spin-off, un programma che nascerà dalla costola di 'Quarto Grado'.

A raccontare come cambierà la trasmissione è proprio Salvo Sottile sulle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni che spiega: 'In studio avremo un laboratorio dove proveremo a effettuare le analisi come quelle dei Ris'. La cronaca nera vista da molto vicino e questo spazio sarà guidato dalla Scampini che aggiunge: 'Abbiamo inserito una postazione fissa dedicata al lavoro di indagine sulla scena del crimine, per spiegare, ad esempio, come si preleva un dna o come si trovano le impronte sui reperti'.

Un modo per scoprire in dirette l'assassino o tracce nascoste mai rilevate. Intanto Sottile ha modo di rispondere anche alle accuse di 'sciacallaggio': 'Beh, significa che Quarto Grado in qualche modo divide le opinioni, insomma fa opinione. Se fosse un programma insignificante, nessuno ne parlerebbe. Né bene, né male. Mi fa sorridere il fatto che anche in vacanza è come se il programma continuasse a telecamere spente. In spiaggia, nella Spa o magari mentre faccio le immersioni tutti mi fanno la stessa domanda: Ma Salvatore Parolisi è colpevole o innocente?'.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016