Excite

Quinta Colonna, il migrante Aziz Essalmi accusa: "Pagato 200 euro per collegamento organizzato"

  • VideoMediaset

Ci risiamo, Videonews accusato ancora una volta di pagare rom o migranti per "recitare" una parte. Era capitato con Mattino 5 poi era toccato a Quinta Colonna e Dalla Vostra Parte con tanto di licenziamento dell'inviato Fulvio Benelli su cui erano state fatte ricadere tutte le colpe. Ancora una volta il talk show di Paolo Del Debbio in onda in prima serata finisce nel mirino, tutto risale allo scorso 15 luglio quando il Corriere del Veneto, notizia rilanciata oggi dal Fatto Quotidiano, intervista Aziz Essalmi.

Chi è? Un marocchino che ha preso parte ad un collegamento da Padova in diretta nella puntata del 18 maggio e spiega di essere stato pagato per recitare una parte. Cosa era successo in puntata? Il maracchino viene presentato come antixenofobo ma in diretta tv arriva il colpo di scena: si tratta di un delinquente. Aziz chiede le dimissioni del sindaco di Padova e per tutta risposta Roberto Marcato, quel giorno ancora presidente del consiglio comunale, comincia a chiedere notizie sulla sua fedina penale.

Striscia la notizia smaschera Quinta Colonna, due serivizi falsi (Video)

Il migrante assicura di non avere problemi con la giustizia ma improvvisamente un signore presente in collegamento mostra lo smartphone all'inviata che legge: "Quattro arresti, Paolo, c'è la sua foto". Bene, stando al racconto del migrante al Corriere del Veneto era tutto organizzato: "Mi hanno chiamato mentre ero in stazione. C’era un leghista padovano e un giornalista. Mi hanno spiegato quello che dovevo dire: Marcato mi avrebbe chiesto della mia fedina penale e mi hanno detto di dire che ‘non c’è niente’. Anche sulle contestazioni a Bitonci ci siamo messi d’accordo, io non sapevo nemmeno chi fosse. Sapevano anche dei miei precedenti penali, mi hanno chiamato perché mi conoscevano già".

La scenetta in cambio di 200 euro in contanti. Dal programma respingono le accuse e si difendono: "Siamo dei professionisti seri, non sapevamo nemmeno chi fosse l’uomo che è intervenuto in trasmissione. Stiamo parlando della parola di un pregiudicato che getta ombre sul lavoro di professionisti." Questa volta salteranno altre teste? Perchè in pochi mesi Videonews è stata più volta colpita da accuse simili?

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017