Excite

Raffaella Carrà, tanti auguri! Compie 70 anni la più grande showgirl italiana di sempre

"Un'altra come lei non c'è, la stiamo cercando ma non si trova": ha ragione Pippo Baudo quando parla di Raffaella Carrà. Difficile trovare un'altra signora della musica e della tv con lo stesso talento e la stessa personalità, un'artista in grado di attraversare le generazioni, entrata nella storia del costume italiano ma sempre capace di reinventarsi. La Raffa nazionale compie oggi 70 anni: un compleanno festeggiato (pare) all'estero, dove trascorre gran parte del suo tempo, che arriva dopo il ritrovato successo televisivo con The Voice of Italy.

Raffaella Carrrà ieri ed oggi: le foto

Per chi l'ha scoperta e seguita sin dagli anni '70 Raffaella Carrà è in assoluto la più eclettica delle nostre artiste: attrice di cinema e teatro, la più grande delle showgirl in tv, cantante e ballerina, un fenomeno discografico celebrato anche dal piccolo schermo, autrice ed ideatrice dei suoi programmi. E tanto altro ancora. Per chi è nato verso la fine del secolo scorso è un pezzo di storia, ma anche un personaggio tutto da riscoprire, grazie alla nuova veste di giurato nel talent show di Rai2 e soprattutto alla sua collaborazione con l'Eurovision Song Contest e il sodalizio con Bob Sinclar per il remix di un classico come "A far l'amore comincia tu" e nuovi progetti in arrivo.

Raffaella Carrà: tutte le sue canzoni da Rumore a Tuca tuca: i video

Raffaella Pelloni, in arte Carrà, nasce ballerina ed attrice, diplomatasi al Centro sperimentale di Cinematografia di Roma: il grande schermo la scopre presto con pellicole anche di respiro internazionale (ha raccontato più volte il corteggiamento di Frank Sinatra sul set di Il colonnello Von Ryan). Poi il teatro, ma soprattutto la tv: negli anni '70 diventa la più amata dagli italiani al fianco di Corrado in Canzonissima con le sue performance in Ma che musica maestro!, il Tuca Tuca, la sigla Chissà se va, i tormentoni Tanti auguri, Rumore, il suo ombelico scoperto: la Carrà è simbolo di una piccola grande rivoluzione anche nel costume sessuale per la tv di Stato bigotta e oggetto di censure tanto nei temi quanto nel linguaggio. Poi Milleluci al fianco di Mina, il varietà del sabato sera Ma che sera, Fantastico ancora con Corrado, lo straordinario successo di Pronto, Raffaella? dove per la prima volta conduce da sola.

Dopo la parentesi in Mediaset e il successo in Spagna, nel 1995 torna in Rai con Carràmba! Che sorpresa, un successo clamoroso che si rinnova di edizione in edizione fino al 2002, cambiando titolo e con qualche variazione nella formula, ma sempre con grande riscontro di pubblico. Su Rai1, pare fosse destinata a tornare a gennaio 2013, dopo dieci anni di assenza con uno show del sabato sera, poi saltato. Forse una fortuna, visto che è arrivata l'esperienza di The Voice of Italy, dove la Carrà si è rimessa in gioco come giurata ma anche come performer.

Martedì 18 giugno la Carrà compie 70 anni: nessun festeggiamento particolare, per lei che non ama le celebrazioni. Amata dalle donne per la sua femminilità solare, tra le prime ad essere identificata come icona dal pubblico gay italiano, esuberante sul palco e discreta nella vita privata, con l'ex compagno Sergio Japino ha condiviso tanti successi tv e un lungo percorso di vita insieme, non è mai diventata mamma ma ha adottato dei bambini a distanza, tema cui tiene molto e che ha provato a portare in tv con un programma che non ebbe molto successo. Si vocifera di un suo prossimo ritorno sulla rete ammiraglia Rai, ma adesso l'aspetta la musica con nuove collaborazioni internazionali, per ballare e far ballare ancora sulle note dei suoi più grandi successi.

Raffaella Carrà: Tanti auguri (1978)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020