Excite

Rai 1 non ingrana: Clerici e Salemme a rischio

Rai 1 in questo inizio di stagione non riesce a trovare la marcia giusta e finora tutti i varietà andati in onda stanno registrando pessimi ascolti: è il caso di Tutti pazzi per la tele e Da nord a Sud di Vincenzo Salemme.

Proprio contro quest'ultimo si scaglia Aldo Grasso secondo cui il varietà di Vincenzo Salemme "è un concentrato di errori che la dice lunga sullo stato di salute della nostra tv".

Questo perchè secondo il critico da un lato Salemme è troppo legato alla sua regione di appartenenza e questo lo mette in una posizione difficile con il resto d'Italia, da un altro lato è affiancato da "una statua come Anna Falchi" e da un altro lato ancora è collocato in una serata che non può certo essere tradizionalmente definita da varietà.

E' come, ipotizza Grasso, se si fosse dovuto mettere insieme un prodotto per sottrarlo alle logiche di mercato mandandolo in onda in una serata apparentemente facile, senza rivali, così da evitare la concorrenza del calcio o anche delle fiction o ancora dei reality-talent.

Ma il risultato, conclude Grasso, è pessimo perchè "il varietà è ritmo, cadenza armoniosa, cambio di scena, sorpresa, format. Nessuna di queste componenti è presente in Da Nord a Sud".

Si profila dunque all'orizzonte un cambio di collocazione per Salemme o una chiusura?

Il rischio è concreto e mette in discussione allo stesso modo anche Tutti pazzi per la tele di Antonella Clerici, sconfitto clamorosamente per la seconda settimana successiva dalla fiction di Canale 5 con Gabriel Garko.

L'onore e il rispetto 2 ha infatti totalizzato il 27,8% di share contro lo striminzito 14% del varietà della Clerici, finito a pari merito con Ballarò su Rai 3.

Che succederà adesso? Come deciderà di muoversi Rai 1 per evitare lo sfacelo totale e per tutelare soprattutto la prossima conduttrice di Sanremo?

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022