Excite

Rai, il Cda approva tagli di 17 milioni di euro per le fiction

Giovedì il Cda della Rai ha approvato l'aggiornamento del piano per la fiction riferito al 2009 che prevede tagli di circa 17 milioni di euro. Le difficoltà economiche hanno spinto l'azienda a rivedere gli investimenti per le fiction che, tuttavia, rappresentano un settore strategico in quanto attirano ascoltatori e, di conseguenza, pubblicità. Come sottolineato dal quotiano Il Corriere della Sera, i tagli disposti fanno slittare le fiction sul tenore Enrico Caruso, su San Massimiliano Kolbe, su "Quer pasticciaccio di via Merulana" tratto dall'opera di Emilio Gadda, una docufiction sul boss e pentito di mafia Tommaso Buscetta, il seguito del Commissario Manara.

A proposito, invece, del piano 2010 il direttore di Rai Fiction, Fabrizio Del Noce, ha spiegato: "E' prematuro parlarne perché ancora non c'è uno stanziamento definito, il piano dev'essere definito dal punto di vista editoriale ed anche ovviamente tenendo conto della complessità economica e quindi portato all'esame del direttore generale e quindi del Cda. Il budget complessivo verrà stabilito sulla base delle necessità delle reti". Del Noce ha però sottolineato che "un certo taglio in un momento in cui l'azienda ha difficoltà economiche verrà fatto anche per la fiction, come del resto per le altre strutture aziendali".

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019