Excite

Rai, reality sulle spose

Niente più reality. Anzi sì.
Solo qualche giorno fa la Rai aveva annunciato, per bocca del presidente Claudio Petruccioli, il "mai più" ai figli e figliastri del grande fratello, considerati programmi che "rappresentano le persone in situazioni artificiali e coercitive, andando spesso in contrasto con quanto la generalità dei telespettatori attende dal servizio pubblico".

Da viale Mazzini stop ai reality dunque, "sin dalla programmazione del prossimo anno".
Intanto, però, ecco arrivare “la sposa perfetta”, un prodotto realizzato da Rai 2 in collaborazione con Magnolia: il nuovo programma, presentato da Roberta Lanfranchi e Cesare Cadeo, andrà in onda in prima serata ogni mercoledì a partire dal 4 aprile e con una striscia alle 19.

Gli occhi saranno puntati su cinque madri, cinque figli, diciotto aspiranti mogliettine e nove settimane da trascorrere in una casa di Vimercate. "Ci dirà qualcosa di più sul mondo della famiglia - spiega Giorgio Gori -, e poi queste non sono madri degli anni Cinquanta, alcune hanno fatto il '68. I reality sono finanziati completamente dalla pubblicità non dal canone, e la Rai è l'unica concorrente di Mediaset e non può lasciare questo presidio".

La presentazione de "La sposa perfetta" è stata per Gori anche l’occasione per chiarire la propria posizione su L ’isola dei famosi: "Entro una decina di giorni si dovrà decidere. È un programma forte per il mercato, se la Rai lo vuole siamo ben contenti, ma se non lo vuole... Che dire, il contratto è scaduto e quindi lo rimetteremo sul mercato".
Che Petruccioli innesti la marcia indietro?

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017