Excite

Reality, spente le telecamere per molti rimane solo il suicidio

Un'inchiesta condotta dal sito The Wrap ha svelato un'inquietante aspetto del mondo dei reality. Tra le persone che hanno partecipato a questi programmi televisivi, figli del nuovo millennio, almeno undici si sono suicidate e due ci hanno provato. E' lecito pensare, però, che il numero di suicidi o tentati suicidi sia maggiore.

Secondo gli psichiatri americani la colpa sarebbe della "sindrome del Truman Show", ossia delle gravi delusioni paranoiche che possono insorgere dopo aver vissuto davanti alle telecamere. Molti i casi estremi entrati a far parte della cronaca. Come quello di Paula Godspede, ex concorrente di "American Idol", che nel 2008 si è tolta la vita con una overdose di droghe e farmaci davanti alla casa della cantante Paula Abdul, giudice del programma, dopo essere stata eslusa.

Poi c'è ancora il caso di Cheryl Kosewicz, di "Pirate Masters sulla Cbs", che si è uccisa nel 2007 dopo aver scritto sul suo MySpace: "Ho perso la Cheryl forte e fluttuo, mi sento persa... Il fottuto show non ha neanche buone recensioni... e sono finita sul National Enquirer (rotocalco pettegolo-monnezzaro, ndr)... mi continuano a colpire".

Ma la lista non finisce qui. James Scott Terrill, apparso nella versione americana di "S.O.S. Tata", si è sparato; Simon Foster, dopo aver partecipato alla versione inglese di "Cambio moglie", è morto ucciso da alcol e metadone; Kelli McGee, sorella di Deleese Williams concorrente di "Extreme Makeover", si è uccisa con pillole e alcol dopo essere stata convinta dai produttori a dire cose cattive sull'aspetto della sorella, esclusa tra l'altro dal programma perché "i decorsi post-operatori erano troppo lunghi per i tempi della produzione".

E ancora. Un concorrente di "Expedition", Sinisa Savija, si è gettato sotto un treno e Tania Saha, concorrente di "Fatafati", dopo l'esclusione ha ingoiato del veleno. Tutti questi casi evidenziano una preoccupante e inquietante situazione, alla quale sarebbe bene prestare seria attenzione.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016