Excite

Ricardo Medina Jr arrestato con l'accusa di omicidio: l'ex Power Rangers avrebbe ucciso il compagno di stanza con una spada

  • Nickelodeon

Ricardo Medina Jr è stato arrestato ieri a Los Angeles. L’attore famoso per aver recitato nella serie tv Power Rangers è accusato di aver colpito a morte un suo compagno di stanza con una spada. Da ieri il trentaseienne è quindi in carcere con l'accusa di aver ucciso Joshua Sutter. Gli investigatori della contea di Los Angeles hanno provato a ricostruire quanto accaduto lo scorso sabato pomeriggio quando una dura discussione sarebbe poi degenerata in una rissa finita poi in modo drammatico.

Dopo la discussione tra i due, Medina sarebbe rientrato nella sua camera da letto in compagnia della fidanzata ma l’amico Sutter sarebbe entrato nella stanza con forza e a quel punto l’attore avrebbe impugnato la spada presente vicino alla porta colpendolo all’addome. Un colpo fatale per Joshua, Medina avrebbe chiamato e atteso i soccorsi purtroppo vani.

Power Rangers, Skylar Deleon accusato di triplice omicidio

L’attore è figlio del noto pugile Ricardo Medina e fin dal 2002 ha recitato nella serie dedicata ai Power Rangers interpretando il ruolo di Red Ranger mentre nel 2011 ha vestito i panni di Deker in Power Rangers Samurai. Medina Jr non è però l'unico attore della serie coinvolto in casi simili.

Solo pochi anni fa un altro componente dei Power Rangers Skylar Deleon fu accusato di triplice omicidio e il processo si concluse con la pena capitale: l’ex attore aveva infatti assassinato una coppia, gettando marito e moglie in mare dal loro yacht per poi rubarlo. Cosa succederà a Medina Jr? Al momento l’attore o i suoi avvocati non hanno commentato la vicenda.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017