Excite

Miss Italia trasloca, Salsomaggiore cancella il concorso

'Cinquemila lire per un sorriso', così è iniziato il concorso di bellezza più importante d'Italia, dove si elegge la donna più bella della penisola. Nel tempo si è trasformato in 'Miss Italia' e quest'anno compie 72 anni e da circa 41 si svolge a Salsomaggiore Terme.

La cittadina dell'Emilia Romagna è diventata celebre proprio grazie alla kermesse e da anni è considerata la città simbolo della bellezza, ma il concorso, quest'anno, dovrà cambiare location. Infatti, la crisi delle risorse economiche delle Pubbliche Amministrazioni Regionali, ha costretto il primo cittadino ad eliminare questa voce di spesa.

Il sindaco di Salsomaggiore, Massimo Tedeschi del Pd, ha dichiarato di non poter spendere 600 mila euro per questa manifestazione e ha aggiunto: 'Se la Rai ci regala Miss Italia, noi non la buttiamo di certo. Altrimenti non siamo più in grado di metterla in piedi. Per fare Miss Italia non posso tagliare la costruzione di un asilo nido'.

Il problema è finanziario e in una nota del Comune e della Miren, che si occupa dell'organizzazione di Miss Italia, si legge: 'Quando si saranno ristabilite migliori condizioni economiche Salsomaggiore sarà la prima città ad essere interpellata per porre la propria candidatura affinché la collaborazione possa riprendere, opinione condivisa da Patrizia Mirigliani che si è detta onorata del lungo sodalizio'.

Si apre così il toto-città che potrebbero ospitare la nuova reginetta di bellezza. Molte voci facevano riferimento a Jesolo, ma anche le amministrazioni veneziane fanno sapere che non ci sono i fondi necessari. Probabile, invece, la scelta della città dei fiori, Sanremo, infatti, è tra le candidate migliori a questo ruolo, esperta di kermesse. Intanto si vociferano anche i primi nomi dei conduttori di Miss Italia: Flavio Insinna e Antonella Clerici.

 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016