Excite

Sara Tommasi dalla Ventura, Concetta Serrano da Barbara D'urso: il resoconto domenicale con gli ascolti tv

  • Tvblog

La domenica pomeriggio in tv è sempre ricca di spunti, non sempre positivi. Facciamo un resoconto di quanto accaduto all’interno dei vari contenitori che nel dì di festa si sono battuti a loro modo. Chi ha vinto la sfida negli ascolti? Andiamo con ordine. Partiamo da Rai1 che causa Gran Premio di Formula 1 vedeva in onda solo L’Arena di Giletti con un turno di riposo per Lorella Cuccarini. Il conduttore torinese si fionda su redditometro e redditest, argomento molto dibattuto in settimana e si parla di fisco con Antonella Gorret dell’Agenzia delle Entrate, La Torre ed Alemanno i rappresentanti politici. I tempi sono stretti e il dibattito sembra avere un buon ritmo, testimonianza in studio di un imprenditore sempre più difficoltà e si prova a sorridere con un servizio di Gianni Ippoliti (esiste qualcuno che ha mai riso ad una battuta di Ippoliti?).

Sara Tommasi a Domenica In. Guarda le foto

Alle 15 Giletti chiude il talk e ospita Angelino Alfano ne I Protagonisti. Il problema? Troppo incoraggiante e poco ficcante. Lo scivolonearriva però più avanti. Dopo aver chiesto ad Alfano se sia giusto che Santoro torni in Rai il conduttore aggiunge: “Però meglio Santoro o il principe Emanuele Filiberto? Pechino Express è stato messo lì in un giorno magari infelice. E’ stata molto criticata questa scelta, che ci sta, perché un’azienda può scegliere cosa mettere o una trasmissione live, in diretta, ci vuole a prescindere da come andrà a finire?”. Un conduttore Rai, diciamo di punta, chiede al segretario di un importante partito di scegliere i programmi da inserire nel palinsesto di Rai2? Congedato Alfano spazio ad uno speciale dedicato al femminicidio con chiusura anticipata alle 16.10.

Da Giletti alla D'Urso, dalla Cabello alla Venutura. Guarda le foto della domenica pomeriggio in tv

A Domenica Live la D’Urso prova ancora a contrapporre la cronaca, questa volta nera, alla poltica e agli argomenti più “impegnati” di Rai1. In esclusiva intervista Concetta Serrano, madre di Sarah Scazzi, la ragazzina uccisa ad Avetrana. Dopo la presenza del fratello e del padre di Sarah questa volta è toccato alla madre “raccontare e raccontarsi” a Domenica Live. Lo stile è Dursiano in tutti i sensi con le dovute faccette di ordinanze. Il pomeriggio di Domenica Live si è poi impreziosito, si fa per dire, della presenza di Rosita Celentano e della “distruzione” della povera Anna Paola Concia. La Celentano, storica amica della D’Urso, ha colto l’occasione per presentare il fidanzato ma anche per attaccare la Miss Twitter Selvaggia Lucarelli, poco simpatica alla D’Urso. Motivo del contendere i diritti dell’inno dell’Inter chiesti dalla Celentano alla società di Massimo Moratti, nulla di vitale insomma.

Tutte le news su Sara Tommasi

Ci sono persone come la Lucarelli che campano sparlando degli altri. Non è bello fomentare la gente all’odio, che è quello che si sta facendo. E’ la cosa scorretta in un mondo difficile, dove basta così che ci si odia”. Ma il bello arriva quando la D’Urso fintamente si dissocia:“Non so di chi tu stia parlando, non mi coinvolgere in polemiche, non voglio sapere niente”. Poco dopo su twitter arriva la risposta piccata della Lucarelli:“Di quello che dice in tv la figlia di Celentano non me ne frega una cippa. Nessuno l'ha diffamata. Ha ammesso di aver chiesto soldi all'Inter.”Tutto qui? Macchè, nell’ultima parte arriva la rivolta delle comari contro l’onorevole del Pd Anna Paola Concia. Populismo e retorica usati per inchiodare il deputato del Pd e renderla il simbolo della casta. Su domanda di una signora del pubblico su quale fosse il suo stipendio lei risponde “Dodicimila euro netti” e da lì il clima da stadio di una tv trash. La domanda è sempre la stessa: come mai a Mediaset si sono accorti della crisi solo quest’anno? Forse la D’Urso era nei “ristoranti pieni” con alcuni colleghi.

A Cielo Che Gol continuano a sfilare ospiti discutibili o discussi. Dopo Nicole Minetti, Formigoni, Belen e Sallusti arriva Sara Tommasi. L’ex concorrente dell’Isola dei Famosi ha iniziato il tour di trasmissioni domenica scorsa dalla Cuccarini e ha deciso di “confessarsi” a casa Ventura. Vi riporto alcune pillole per comprendere la conversazione:“Sono anche diventata timida”, “Datemi un lavoro da Manager”, “Non drogatevi” . E la Ventura? Nei venti minuti scompare, dimenticando le domande. Dopo aver esordito con un bonario “Ti ricordi che io ti ho sempre un po’ cazziata?” si commuove nel finale aggiungendo: “Io odio le lacrime in tv, sono contro la tv del dolore, anzi ho sempre detto che mi fa schifo. In questo momento sto facendo una figuraccia.” In tutto questo il telespettatore si chiede cosa c’entra tutto questo con il calcio, ah per gli ascolti dite?

A Quelli che Victoria Cabello continua a parlare di “E la chiamano estate”, il film con Isabella Ferrari prodotto da Nicoletta Mantovani, domenica scorsa da Giletti. Solita promozione ma poi si parla della primarie del centrosinistra e svela il suo voto: “Vado dopo. L’idea dei Fantastici Cinque però non mi piace tanto. Tra di loro preferisco la Torcia Umana ( Mattero Renzi, ndr)”. Virginia Raffaele in grande forma nei panni di Nicole Minetti, prima fa un vero e proprio show con Nicoletta Mantovani poi siparietto divertente con Dario Argento. Sempre più divertente anche l’imitazione di Antonio Conte fatta da Ubaldo Pantani che commenta la squalifica di Antonio Conte. Ospiti Laura Chiatti e Cristiana Capotondi per promuovere “Il peggior Natale della mia vita”.

Ma vediamo gli ascolti. Su Rai1 4.152.000 (22,18%) per Domenica in-L’Arena con Massimo Giletti, 3.305.000 (19,07%) per Domenica In-Protagonisti, 2.142.000 (13,02%) per Domenica In Speciale. Su Canale 5 2.265.000 e il 12,84% per Domenica Live-Attualità con Barbara d'Urso, 1.936.000 (11,65%) per Domenica Live Storie, 2.533.000 (13,19%) per Domenica Live. Su Rai2 1.385.000 (7,68%) per Quelli che aspettano... e 1.387.000 (8,36%) per Quelli che con Victoria Cabello.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016