Excite

Scherzi a parte, prima puntata: Luca e Paolo meglio degli scherzi

  • Infophoto

E' cominciata ieri 2 aprile la prima puntata di "Scherzi a parte" con la nuova conduzione (attesissima dal pubblico) del duo comico Luca e Paolo. Lo storico programma di Fatma Ruffini, dopo quattro anni di assenza dal piccolo schermo, si apre con la presentazione in studio in diretta di Pierfrancesco Favino che annuncia i due conduttori, in smoking, tirati a lucido per l'occasione.

Serena Autieri in slip e reggiseno a Scherzi a parte

Le foto della prima puntata

Luca e Paolo vorrebbero inziare facendo satira ma è quasi impossibile per loro visti gli argomenti taboo da trattare. L'unico personaggio da bersagliare liberamente è Lele Mora. Via con lo sfottò sul povero agente dei vip caduto in disgrazia, attualmente detenuto.

Si parte con il primo scherzo a Max Biaggi. Il format dello scherzo è completamente cambiato: c'è una voce fuori campo che narra la gag. Con Biaggi si punta sulla gelosia. Con la complicità di Eleonora Pedron, il pilota arriverà alle mani con Richard Gere colpevole di aver provato a portarsi a letto la compagna.

Paolo e Luca riempiono perfettamente i buchi dello show tra uno scherzo e l'altro. Addirittura risultano migliori degli sketch che al contrario non fanno ridere, sono abbastanza scontati, alcuni sembrano costruiti a tavolino. Di sicuro il migliore scherzo di ieri sera è quello ad Alfonso Signorini letteralmente terrorizzato da un bue "imbufalito" e quello a Serena Autieri che in slip e reggiseno, claustrofobica, vieni rinchiusa in una stanza. In quest'ultimo caso la puzza di "organizzato" si sente parecchio...

Beffatissima l'ex ministro della Gioventù Giorgia Meloni, anche lei caduta nella rete della trasmissione. Il deputato Pdl ospite del Tg5 viene sottoposta ad un test antidroga che risulterà positivo. La Meloni viene invitata in studio dove pubblicizza il suo ultimo libro. Non si capisce se è ancora uno scherzo...

In definitiva la vera anima del programma non sono purtroppo gli scherzi ma i due conduttori che almeno alla prima puntata non hanno ancora dato il meglio di loro. Una nota di plauso: a Scherzi a parte non ci sono tette e culi "che fanno audience" come dice Paolo. Il programma è di esclusiva conduzione maschile. Vedremo cosa escogiteranno per lunedì prossimo.

Niente da fare sul piano degli ascolti. La fiction pasquale "Maria di Nazaret" trasmessa ieri da Raiuno vince sul programma di Luca e Paolo, raggiungendo gli 8.369.000 spettatori con uno share del 29,50%. Scherzi a parte invece arriva solo a quota 4.955.000 spettatori e 20,83% di share. Un pò poco se si considerano i due conduttori e il programma, su cui Mediaset punta di più in questo momento.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016