Excite

Sequestrate 'Winx' e 'Lilybel' contenenti sostanze tossiche

Bloccate alla dogana di Piacenza quasi 4mila bambole provenienti dalla Cina. Si tratta di 2.938 'Lilybel' e di 1.002 'Winx Enchantix' contenenti coloranti tossici. A diffondere la notizia l'ufficio Dogana di Piacenza che, con i i carabinieri del Nas (Nucleo antisofisticazione) di Parma, ha effettuato i controlli ed ha proceduto al sequestro.

Alcuni campioni di queste bambole sono stati subito inviati all'Istituto Superiore della sanità per essere sottoposti ad alcuni esami che hanno fatto emergere la presenza di coloranti altamente tossici. In seguito a questi risultati è stato sequestrato l'intero carico di giocattoli.

L'azienda che commercializza questi giocattoli in Italia, la Giochi Preziosi S.p.a, ha annunciato che ritirerà quanto prima le bambole dal mercato e provvederà a informare i propri clienti.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017