Excite

Paura Fukushima, Simpson censurati in Svizzera

Lo tsunami seguito al terremoto in Giappone ha provocato molti danni soprattutto ha messo in pericolo la centrale nucleare di Fukushima. Da circa due settimane i reattori sono sotto controllo e gli esperti cercano di raffreddare l'impianto per evitare un disastro. Quest'emergenza ha causato un altro danno imprevisto: la censura dei Simpson.

Alcuni video dei Simpson

Il famoso cartone animato provocherebbe molti turbamenti perché ci sono molti, forse troppi, riferimenti alla centrale nucleare. In realtà il protagonista Homer Simpson è uno dei responsabili del controllo del raffreddamento del reattore della città di Springfield e uno dei suoi acerrimi nemici è proprio il suo capo, proprietario dell'impianto, il famosissimo e personaggio senza scrupoli, Montgomery Burns.

La televisione svizzero-tedesca SRF ha deciso di oscurare tutti quegli episodi dei Simpson ritenuti inopportuni, che trattano il tema della sicurezza nucleare. La paura di una nuova Chernobyl non deve disturbare anche i cartoni animati, che hanno il compito di rallegrare e rassicurare i telespettatori. Alcuni episodi della settima stagione saranno quindi tagliati in modo tale da non mostrare la centrale nucleare.

In realtà anche nella sigla dei Simpson appaiono le barre di combustibile nucleare che girano per la città. Una decisione che ha sconvolto gli appassionati della serie di Matt Groening, nata nel 1986 proprio dopo il disastro di Chernobyl . Un portavoce della tv svizzera ha dichiarato: 'Verrà deciso caso per caso, se per esempio scoppiasse la centrale, sarebbe sicuramente inopportuno trasmettere la puntata'.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016