Excite

Sky racconterà la Mafia del Brenta

In Italia, i racconti di mafia funzionano sempre. Che si tratti di libri rivelazione, fiction o film c’è sempre un pubblico che li segue e li apprezza.

Dopo il successo di Romanzo Criminale, Sky ha deciso di puntare su un nuova miniserie, 'Faccia d'Angelo', dedicata alla mafia del Nord e al suo boss, Felice Maniero.

Arrestato nel 1993, a bordo del suo yacth di lusso, Faccia d’Angelo, come era soprannominato, ha 20 anni di trascorsi illeciti, colpacci, evasioni e qualche omicidio.
Il regista Andrea Porporati (ha diretto anche ‘Il dolce e l'amaro'), ha parecchio materiale su cui lavorare, specialmente perché, a differenza di altre associazioni mafiose, quella del Brenta è molto appariscente e mondana.

Tra colpi miliardari, rapine ai casinò, traffici internazionali di droga e armi, arresti e due evasioni da due carceri di massima sicurezza, Felice Maniero, non si è fatto mancare nulla, circolando sempre con una facilità sospetta e varcando senza problemi i confini di Stato.

Oggi Faccia d’Angelo è libero, dopo aver scontato 17 dei 25 anni di reclusione previsti dalla sua condanna, vive protetto da una nuova identità in una località segreta e collabora con la Giustizia.

E mentre l’ex boss scrive libri in cui spiega anche il suo ‘pentimento’, la preparazione del film è in corso e il casting è aperto.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016