Excite

Slitta il ritorno della Carrà

Non è stata la Rai a cambiare idea e non è nemmeno un problema di soldi. Raffaella Carrà tiene a precisare, in un’intervista all’ Adnkronos, quali siano i veri motivi per i quali è saltato il progetto di 'That's your life', programma con il quale sarebbe tornata in tv (leggi la news) dopo due anni di assenza.

Smentisco categoricamente che la Rai non mi volesse. Così come posso assicurare che i soldi non c'entrano nulla. Sono stufa di sentire dire che è una questione di denaro. Semplicemente, dopo 40 anni di carriera, so come mi piace lavorare: con allegria ed entusiasmo e con un editore dietro che mi dà la carica. E invece, dopo le prime riunioni, abbiamo avuto chiaramente la sensazione che la situazione attuale della Rai non lo consentiva: sono in atto difficili battaglie, c'è una sorta di guerra interna che ci avrebbe impedito di lavorare serenamente. E così abbiamo preferito rimandare il progetto’.

La necessità di Raffa di fare chiarezza dipende dai toni ‘molto spiacevoli’ usati da alcuni giornali per spiegare il fallimento del progetto. Oltre a farne una questione economica, qualcuno ha fatto riferimento all’età della conduttrice.

Piena di verve come sempre la Carrà ha deciso di prendere parola, sottolineando la sua professionalità e specificando che i soldi, per lei, non sono un problema! Raffaella lavora per Raitre come autrice alla terza serie di 'Gran Concerto' e prende 200 euro a puntata ma è un lavoro che la rende felice.

‘That's your life' quindi viene rimandato a data da destinarsi, a quando in Rai tornerà il sereno perché, secondo la conduttrice, ‘il successo di un programma lo fa il clima in cui nasce’.

Foto: Adnkronos

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016