Excite

Squadra Antimafia 8, Giulio Berruti protagonista al posto di Marco Bocci

  • Facebook

Mercoledì 9 settembre debutterà la settima stagione di Squadra Antimafia e si ripartirà ancora una volta dal vicequestore Calcaterra e dal suo rapimento. L'attenzione, mai come in questo caso, sarà concentrata su di lui e non solo sulle trame della serie. Il motivo? Marco Bocci ha annunciato a Tv Sorrisi e Canzoni che questa sarà la sua ultima serie e che non prenderà parte all'ottava stagione.

"Già nella prima puntata si scoprirà che a rapire Calcaterra è stata una nuova famiglia di cattivi che entra in gioco. Ci sarà subito un colpo di scena che lo cambierà profondamente. Diventerà una sorta di dr. Jekyll e mr. Hyde. Insomma sarà molto diverso dal solito..." ha dichiarato Bocci che ha poi spiegato che il suo personaggio diventerà schizofrenico e che non seguirà il protocollo.

Squadra Antimafia, Marco Bocci lascia la serie: "Non morirò ma..."

La sua presenza in Squadra Antimafia 7 sarà part time considerato che è stato presente sul set solo due mesi su nove di lavorazione ma ha assicurato che non morirà e uscirà di scena in maniera diversa. Come reagirà il pubblico di Canale 5? Intanto nell'ottava stagione arriverà Giulio Berruti, come rivela Askanews sarà lui una delle new entry e molto probabilmente sostituirà lo stesso Bocci.

Berruti ha già recitato in molte fiction Rai e Mediaset, ultima in uscita per Canale 5 "Matrimoni e altre follie" con Nancy Brilli e Massimo Ghini. L'attore deve però la sua ultima ventata di popolarità a Ballando con le stelle dove ha partecipato come concorrente. La serie di Taodue proseguirà le riprese fino ad aprile e verrà girata tra Roma e Catania.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017