Excite

Squadra Antimafia, inizia la quarta stagione

  • Youtube

Ci siamo: Mediaset è pronta a scendere in campo con uno dei suoi cavalli di battaglia. Le puntate della quarta stagione della fiction Squadra Antimafia Palermo Oggi, infatti, andranno in onda su Canale 5 in prima serata a partire dal prossimo 10 settembre. E i colpi di scena, nella battaglia fra il bene e il male, fra la mafia e la polizia, sono assicurati.

Squadra Antimafia 4: il video del backstage

I telespettatori si preparino pure a qualche cambiamento: prima di tutto, il vice questore Claudia Mares (interpretata da Simona Cavallari) non potrà più cimentarsi in imprese all'ultimo respiro perché è incinta. Un pancione autentico, visto che la Cavallari ha effettuato le riprese durante l'attesa del suo terzo figlio. La Mares farà dunque un lavoro di intelligence e il comando passerà al vicequestore Calcaterra (Marco Bocci), che è anche il suo compagno.

E Rosy Abate, interpretata da Giulia Michelini? E' in carcere e deciderà di collaborare con la giustizia. Cinque le new entry del cast: Greta Scarano, che sarà l'ispettrice Francesca Leoni; Ludovico Vitrano alias l'agente Gaetano Palladino, Andrea Sartoretti e Massimo De Santis (i fratelli Mezzanotte, due pericolosissimi criminali); Tommaso Ramenghi, che vestirà i panni di un giovane imprenditore pronto a lottare per una Sicilia libera e pulita. I telespettatori, d'altra parte, ritroveranno Francesco Mandelli (Luca Serino) e Giordano De Plano (Sandro Pietrangeli).

La storia riprenderà esattamente dal punto in cui si era conclusa la terza stagione: Rosy Abate viene arrestata e affiderà alla Mares la custodia di suo figlio. Il rapporto fra le due donne si farà sempre più complesso e delicato, anche se la Abate dovrà fronteggiare fin troppe "sorprese". Il fulcro tornerà a essere ancora la famigerata Lista Greco, contenente l'elenco di importanti personaggi collusi con la criminalità organizzata. E Paolo Pierobon, ovvero il temibile e terribile Filippo De Silva? Ci sarà, eccome se ci sarà...

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016