Excite

Star delle telenovelas avvelenata dall'assistente

A volte la realtà supera la fantasia delle soap, come nel caso della famosa attrice di telenovelas Gabriela Spanic. L'ex modella è nota in America latina per le sue interpretazioni di 'La Usurpadora' e 'La Venganza' e la sua popolarità dava, probabilmente, fastidio alla sua assistente personale.

Infatti, l'attrice da tempo lamentava dolori allo stomaco e alla testa, spesso vomitava e non riusciva più a svolgere le sue attività quotidiane, perché si sentiva sempre più stanca. Dopo aver svolto tutti gli accertamenti del caso le hanno diagnosticato un avvelenamento da Sulfuro d'Ammonio.

Il veleno, che poteva condurre l'attrice ad una morte lenta, è stato somministrato nelle pietanze che mangiava quotidianamente dalla sua fidata assistente Marcia Celeste Fernández Babio. La donna, 24 anni, si era trasferita dal Messico per vivere in casa di Gabriela e seguirla costantemente. A quanto pare per quattro mesi ha inserito questo composto nei cibi avvelenando anche il figlio e la madre dell'attrice, insieme alla bambinaia.

La ragazza si era allontana con una scusa dall'abitazione dell'attrice da qualche giorno con la scusa di dover visitare dei parenti in Argentina, ma nella sua stanza sono state trovate due fiale del veleno, che hanno subito indirizzato le indagini verso l'assistente che è stata arrestata. Le motivazioni del folle gesto non sono ancora chiare, forse la gelosia, intanto le quattro persone sono ricoverate per la disintossicazione.

 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016