Excite

Stefania Nobile lascia il carcere per i domiciliari

Le teleimbonitrici, Vanna Marchi e Stefania Nobile, erano state condannate rispettivamente a undici e a nove anni di carcere per truffa. Le due donne, in compagnia di un'altra detenuta vip, Annnamaria Franzoni, si trovano nel carcere di Dozza a Bologna, dove si sono separate per sopraggiunti problemi, che hanno portato alla 'liberazione' di Stefania.

Infatti, ha lasciato ieri alle 13 la struttura detentiva per problemi di salute, e potrà scontare la sua pena agli arresti domiciliari a Milano, zona Lorenteggio. Vivrà nella casa dei dei genitori del fidanzato, Davide Lacerenza, per circa un anno. Poche settimane fa proprio l'uomo aveva dichiarato che la compagna non stava bene e le sue condizioni fisiche stavano peggiorando e poteva rischiare di proseguire la sua vita su una sedia a rotelle.

Per questo il tribunale di sorveglianza di Bologna ha stabilito che 'le condizioni di salute di Stefania Nobile sono incompatibili con il carcere'. L’artrite reumatoide e l’anemia non consentono alla truffatrice di continuare la sua permanenza rinchiusa e già un anno fa era stata scarcerata per sopraggiunti problemi fisici.

Il suo avvocato, Liborio Cataliotti, ha dichiarato: 'Qualche settimana fa Stefania aveva ottenuto l’autorizzazione al ricovero permanente in ospedale. Ma poi era rientrata alla Dozza perchè avrebbe dovuto pagare di persona le cure mediche, carissime, pari a circa seimila euro al mese'.

 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016