Excite

Stefano Gabbana polemico e offensivo su Twitter per la puntata di Report sui maltrattamenti agli animali

Ciò che è andato in onda nella puntata di domenica 2 novembre di Report, storica trasmissione d'inchiesta giornalistica di Rai 3 condotta da Milena Gabanelli, sta facendo davvero molto discutere. Il motivo è soprattutto il servizio di Sabrina Giannini su certe scelte ben poco edificanti di alcune marche di moda, a partire dall’illegalità della cosiddetta “spiumatura” sulle oche vive in Ungheria, pratica diffusa nella Comunità europea, "la prima responsabile" - si legge sul sito della trasmissione - "per i mancati controlli e per avere un regolamento che consente con facilità di 'riciclare' la piuma illegale."

Sentenza storica: maltrattamenti animali su tutte le specie

Il reportage della Giannini è partito, come detto, dall’imbottitura dei piumini più di moda, analizzandone tutte le fasi produttive (compresa la costante delocalizzazione); ed è poi passato ad un’indagine a più ampio raggio sulle scelte di alcuni famosissimi nome della moda che si spingono perfino in territori non riconosciuti dall'Onu pur di risparmiare pochi euro su prodotti venduti a prezzi elevati. Come ad esempio la Transnistria, Repubblica autoproclamatasi indipendente dalla Moldova, dove quelli di Report si sono imbattuti in diversi centri di (mal)trattamento degli animali.

T-shirt Giorgio Armani "Amo gli animali"

Ad un certo punto Stefano Gabbana, stilista milanese fondatore del marchio di fama mondiale Dolce&Gabbana, ha risposto polemicamente ad un tweet partorito dallo stesso account del programma d'inchiesta della Rai.

Da qui è partita una discussione che ha tirato in ballo chiunque chiedesse conto a Gabbana, in maniera sia pacata che più offensiva, dei sui commenti al servizio di Report, giudicato dall'imprenditore d'alta moda un programma "fazioso". Botta e risposta poi degenerato, e che ha visto lo stilista divenire protagonista di uscite infelici tipo questa.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020