Excite

"Studio Aperto", Emilio Fede celebra i 18 anni del Tg

Sono trascorsi 18 anni da quando è nato il telegionale "Studio Aperto". Era il 16 gennaio 1991 e il giorno dopo scoppiò la Guerra del Golfo. Direttore del Tg era allora il giornalista Emilio Fede. Per celebrare questi 18 anni, ospite oggi dell'edizione delle 12.25, con l'attuale direttore Giorgio Mulè, proprio Fede. Fu lui, quel 17 gennaio del 1991, a dare per primo la notizia delle bombe che cadevano su Baghdad e ad aprire un nuovo squarcio nella storia dell'informazione italiana.

Il direttore generale Informazione di Mediaset, Mauro Crippa, ha detto: "L'informazione di Mediaset diventa maggiorenne, è cresciuta, continuerà a crescere. Quella notte in cui, per la prima volta, uno studio televisivo privato si collegò in diretta con le case degli italiani ha cambiato radicalmente l'informazione del nostro Paese. Insomma quella notte di 18 anni fa il futuro è entrato nelle case degli italiani e con lui, la possibilità di scegliere e il pluralismo dell'informazione, i veri fondamenti di un Paese libero".

Con commozione Fede ha ricordato il momento in cui ha proposto di dare spazio all'informazione sulle reti Mediaset proprio in quel momento così critico, in cui incombente era il timore di una guerra. L'attuale direttore del Tg4 ha poi spiegato il ruolo fondamentale e determinante della diretta nel fare informazione.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016