Excite

Studio Aperto compie 20 anni

Era la notte tra il 16 e il 17 gennaio del 1991 quando Emilio Fede, in collegamento con Silvia Kramar da New York, annunciava i primi bombardamenti in Kuwait e lo scoppio della Guerra del Golfo.

La notizia scottava più dei fuochi nel cielo mediorientale e andava data immediatamente. Così l’allora direttore di 'Studio Aperto' guadagnò una diretta (allora non era prevista) e diede per primo in Italia la notizia dell’inizio dello scontro bellico.

Rapidità, immediatezza e semplicità, contraddistinsero questo nuovo Tg nato per essere diverso, collocato su una rete giovane che richiede questo tipo di attenzioni.

Quel giorno nacque l’informazione targata Mediaset, che oggi si è guadagnata un ruolo determinante nel settore.

Nel 1993 poi Mediaset penso di strutturare il Tg in modo diverso e ancora più giovane e venne chiamato come direttore Vittorio Corona (il babbo del celebre Fabrizio), che pose le basi dello 'Studio Aperto' che viene mandato in onda oggi.

Fede passò alla direzione del Tg4, portando con sé quello stile che decretò il suo successo e il successo dell’informazione made in Mediaset fin dagli inizi.

Seppur il suo Tg viene spesso giudicato fazioso, la coerenza del direttore che non ha mai nascosto le sue ideologie ha permesso al Tg4 di conquistarsi una fetta di pubblico fedele ed affezionato.

 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016