Excite

Suburra su Netflix nel 2017, dopo il film arriva la serie tv di Stefano Sollima

  • Instagram/Ciak

di Antonella Luppoli

La prima serie tv tutta italiana approda su Netflix che arriva nel Bel Paese il prossimo 22 ottobre. La vedremo nel 2017 e si tratta di "Suburra" di Stefano Sollima, già regista di "Romanzo Criminale" e "Gomorra", una garanzia dunque.

Ma "Suburra" non era un film, si starà chiedendo qualcuno? Lo è, è arriva nelle sale il prossimo 14 ottobre con Elio germano, Claudio Amendola e Pierfrancesco Favino. Dal film, scritto da Sandro Petraglia e Stefano Rulli, è stata tratta una serie tv, dieci episodi realizzati in collaborazione con la Rai. "La Rai è orgogliosa di collaborare con Netflix, la principale rete televisiva online leader del mondo, per la produzione della serie tv Suburra. Questa collaborazione è un esempio della nuova strategia che abbiamo intrapreso per innovare ed essere competitivi sia in Italia sia all’estero" ha detto il direttore generale Antonio Campo dall'Orto che prosegue: "La televisione si sta trasformando, dobbiamo essere costantemente all’avanguardia e ridefinire completamente la nostra offerta e il nostro ruolo di serviziopubblico. La serie Suburra è la dimostrazione della crescita costante delle produzioni italiane, dal cinema alle fiction, e della loro capacità di competere ai massimi livelli sui mercati internazionali".

Tutto su Netflix

Ebbene sì, la prima serie originale tutta italiana ci sarà e così si dà il via a un filone di prodotti made in Italy che presto vedremo su Netflix. ci sorprende? Affatto. Era scontato che con un nuovo agente sul mercato si sarebbe arrivati a una collaborazione. Sollima, maestro della regia e spesso un passo avanti rispetto agli altri, apre questo importante varco. "Essere su Netflix significa molto per me. Non solo il mio film farà parte di una selezione di grandi film e serie TV innovative, di cui tra l’altro sono un grande fan, ma avrà anche l’opportunità di raggiungere un vasto pubblico internazionale. Sono davvero orgoglioso ed emozionato al pensiero che il 14 ottobre il mio film debutterà in America, in contemporanea con l’uscita nei cinema italiani" queste le parole del regista entusiasta del grande progetto. "Suburra" racconta la realtà italiana, in particolare quella intorno alla Capitale. Ostia farà da sfondo all'evoluzione della storia che vede intrecciarsi la mafia, il Vaticano, la droga, la prostutuzione.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017