Excite

Telegiornali, tutti uguali?

Ogni giorno c’è una guerra che si combatte tra le fila dell’informazione. È una guerra d’ascolti, ma anche di stile e di contenuti. Esaminiamo i Tg delle reti più seguite per capire come orientarci nella scelta.

Le notizie principali che caratterizzano i TG, ad esempio, di martedì 21 settembre (giorno campione della nostra analisi), sono il caso Unicredit e il bambino Giosuè. A loro viene dedicato molto spazio, con più servizi per approfondire i fatti del giorno. Ogni tg ‘taglia’ le notizie in modo personale, dedicando tempi e modi diversi. Quale TG guardare? Quello più comodo come orario e più in linea con i propri interessi.

Tg 5 ore 13.00

È il primo Tg ad andare in onda nell’edizione giornaliera dei telegiornali, e anticipa gli altri due di mezz’ora. E’ il TG più vario, dedica molto spazio alla cronaca e nell’edizione odierna non fa cenni alla politica. Ha una rubrica fissa, 'Gusto', dedicata alla gastronomia, si occupa anche di cinema e chiude con le previsioni del tempo.

In primo piano il caso di Giosuè (il servizio dura 4 minuti e mezzo), risvegliatosi dal coma, con danni cerebrali irreversibili dovuti ad una presunta lite in sala parto che ha portato i medici a scegliere di non fare un parto cesareo e di preferire quello naturale. Ancora malasanità: sotto accusa c’è un dentista che non è stato in grado di distinguere una ciste da un tumore, sottovalutando le condizioni del suo paziente. Su di lui l’accusa di omicidio colposo. Poi si passa al crollo della palazzina a Palermo, all’omicidio a Napoli di Teresa Bonocore, al padre bresciano suicidatosi dopo aver sparato alla figlia, ai cadaveri ritrovati nel Garda, all’arresto di 11 persone legate al boss Setola e il sequestro del caffè da lui prodotto e imposto a diversi bar. La scaletta continua con l’indagine del presidente Ior per riciclaggio e l’Alitalia che smentisce di avere un piano di ridimensionamento dell’organico. A questo punto viene presentato l’importante servizio per Unicredit, il servizio dura più di 3 minuti; aggancio ai dati legati alla borsa. I successivi servizi riguardano l’usura e il suo giro d’affari, la grande attesa per il superenalotto, il crollo della tribuna in Brasile, l’aumento dei furti nei supermercati, le scommesse clandestine coperte da 3 agenzie legali, la Borsa del riso a Vercelli e il salmone OGM in Usa. È il momento di Gusto, rubrica gastronomica. Si parla poi di cinema, con la presentazione di 'Inception' film con L. Di Caprio.

Ultim’ora: è morta Sandra Mondaini.

Pubblicità e Previsioni del tempo.

Tg 1 ore 13.30

Il Tg ha un taglio istituzionale e ogni argomento viene trattato con rigore. Non c'è spazio per notizie leggere. Si parte con un accenno alla notizia, appena arrivata in redazione, della morte di Sandra Mondaini, poi si entra nel vivo della cronaca con il caso del bimbo Giosuè. Il servizio dura 2 minuti, ma prosegue per un altro minuto con un servizio autoreferenziale, in cui il TG promuove il proprio sito come mezzo di denuncia attraverso il quale raccontare altre storie di malasanità.

Poi la notizia del giorno: Il caso Unicredit.Tutto viene raccontato nello spazio di un minuto e mezzo. Un minuto e mezzo anche per la politica interna, con l’attesa relativa al discorso di Berlusconi dove verranno chiariti i 5 punti programmatici. A questo punto il TG approfondisce la cronaca con il crollo della palazzina di Palermo, l’omicidio di Napoli, la caduta dell’elicottero Nato in Afghanistan, la Grecia assediata dai tir, il sequestro di soldi e l’indagine al presidente Ior, l’affair del boss Setola e il suo caffè, l’arresto per dopping di 6 persone legate al mondo del ciclismo, l’usura e i suoi numeri. Segue la pittoresca caduta della tribuna in Brasile durante una gara automobilistica.

Il Tg1 è l’unico a dedicare un servizio alla visita in Uk del Papa, viaggio di successo visto l’entusiasmo con cui il Santo Padre è stato accolto nel Paese più secolarizzato d’Europa. A questo punto viene ripresa la notizia della morte di Sandra Mondaini e a lei viene dedicato un servizio amarcord. Poi ancora un cenno alla cronaca con la mamma con il burqua costretta ad abbandonare il velo quando accompagna il figlio a scuola in segno di integrazione, e uno alla politica con la discussione della legge sul testamento biologico(il servizio dura circa 1 minuto). In conclusione ci viene ricordato che oggi è la giornata mondiale dedicata all’ Alzheimer.

Tg La7 ore 13.30

Il Tg di La7 si distingue per dei servizi curati ed approfonditi e un cenno sul finale a delle notizie leggere. Apre l'edizione del giorno campione con un ampio spazio (ben 3 minuti)dedicato alla politica, con un accenno all’atteso discorso alla nazione di Berlusconi e ai possibili scenari che si potrebbero creare.

Anche su La7 la notizia di rilevo è il caso Unicredit e le accuse all’AD Profumo, doppio servizio: uno di informazione e l’altro di approfondimento (totale durata 4 minuti)

Largo spazio viene dato alla cronaca :omicidio di Napoli. Breve inciso sulla morte di Sandra Mondaini per poi tornare alla cronoca con il ritrovamento e l'identificazione di 2 cadaveri trovati sul lago di Garda e la questione Alitalia.

La notizia relativa alle condizioni del piccolo Giosuè viene spiegata con un servizio di 2 minuti, poi ancora cronaca: il crollo della palazzina in Sicilia,l’ arresto di 6 persone per dopping in ambito ciclistico, la caduta della tribuna in Brasile, infine l’elicottero Nato precipitato in Afghanistan.

Alla fine i toni si fanno più leggeri e la cronaca lascia spazio a notizie curiose: il salmone geneticamente modificato ,Lindsay Lohan ancora positiva al test anti droga e lo sciopero dei calciatori.

Pausa pubblicità

Ultima ora: pacco bomba sui binari del Tgv in Francia.

Se vi perdete il vostro TG preferito (o l'orario non vi è comodo!), sappiate che sono tutti visibili in replica in edizione integrale sui loro siti!

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016