Excite

The Apprentice, terza puntata: non è un gioco per donne

  • Facebook

The Apprentice non è un gioco per donne: è rimasta soltanto una ragazza, Silvia Fazzini (detta Fazzy) tra i sei concorrenti ancora in gioco per un posto nell'azienda di Flavio Briatore. Alla terza puntata andata in onda ieri 2 ottobre su Cielo si entra finalmente nel vivo della competizione anche grazie al calibro dei clienti su cui i giovani devono fare colpo.

Dalla realizzazione di una campagna pubblicitaria per un rasoio della Panasonic, all'organizzazione di una vernissage alla Reggia di Caserta, queste le due sfide su cui si sono confrontati i giovani imprenditori. Nella prima gara vince il banalissimo spot confezionato da "Lux". Idea vista e rivista ma semplice sul piano della comunicazione del messaggio. Flavio Briatore è spietato con "Il Gruppo.", il team perdente.

Per una strana alchimia, però, più il Boss è cattivo più fa ridere. Più Flavio si arrabbia più assomiglia a Renato Pozzetto: precisi. Tra l'altro è da sottolineare il ruolo dei due assistenti dell'imprenditore che accompagnano ogni settimana i ragazzi nelle sfide, Patrizia Spinelli e Simone Avogadro di Vigliano. Come avvoltoi accusoni, carta e penna alla mano segnano tutte le debolezze dei concorrenti per poi sciorinarle di fronte al Capo.

La formula è la stessa: prima si assiste al sonorissimo "cazziatone", poi si passa al momento della decisione su chi deve abbandonare il gioco, prontamente interrotto dalla pubblicità mandata per creare la solita suspence. Peccato per l'inquadratura che svela in anticipo chi sarà sbattuto fuori dopo il rientro dalla pubblicità. Basta guardare la posizione dei tre concorrenti e la direzione del braccio del Boss. E infatti anche questa volta non ci sbagliamo, il primo "FUORI" è l'ultimo a sinistra: Jessica Cibin. La ragazza è stata praticamente un fantasma druante tutta la sfida.

Nella seconda sfida, quella sulla realizzazione di una mostra, è ben condotto da entrambe le squadre. Quello che conta però alla fine sono sempre i guadagni e il team Lux è riuscito a vendere di più. Il Gruppo capitanata da Martina Spinelli esce sconfitto e deve fare i conti con l'ex manager della F1. La team leader si da la zappa sui piedi e sbaglia nella scelta di chi mettere in sfida. E' troppo per Briatore: "Martina sei fuori!".

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016