Excite

The Briefcase, il reality che divide l'America: poveri contro poveri o test di generosità?

  • Cbs

Un nuovo reality show in onda su Cbs sta dividendo e facendo discutere negli Stati Uniti. The Briefcase (la valigetta ventiquattrore) è in onda dal 27 maggio e sta ottenendo grandi ascolti, oltre sette milioni di telespettatori assistono a quello che alcuni definiscono una guerra tra poveri altri un test di generosità. Qual è l'idea di base del programma?

Una famiglia in difficoltà economica riceve una valigetta con dentro 101 mila dollari (circa 90 mila euro) potrà scegliere di tenere tutti i soldi oppure donarne una parte ad un'altra famiglia in difficoltà. Prima di decidere cosa fare potrà osservare la vita dell'altra famiglia entrando di nascosto in casa, guardando i frigoriferi, alcune foto o molto altro, cercherà in sostanza di capire se hanno più bisosgno di loro dal punto di vista economico.

I 15 reality show più estremi e curiosi: da Orgasm War a Sex Box

Quello che non sanno è che entrambe le famiglie si stanno spiando e scopriranno dopo che le valigette sono due. Negli studi di Los Angeles si troveranno uno di fronte all'altro e si scoprirà chi è stato più generoso. Nel trailer si parla di un test in un momento di crisi ma il livello dei concorrenti è immaginabile: ci sono persone indebitate o malate, un soldato reduce dalla guerra in Iraq senza una gamba ma anche una coppia cristiana "contro" una lesbica che sogna un figlio con la fecondazione in vitro.

Le lacrime, lo stress, i soldi: gli ingredienti per incollare il pubblico allo schermo ma anche per far esplodere le critiche. Sembra davvero di assistere allo sfruttamento dello povertà per fini televisivi ma il produttore esecutivo Dave Broome si difende: "E' uno strumento per fare i conti con i valori umani pur trovandoci in un periodo di difficoltà economiche". La tv che non si ferma, davanti a niente.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017