Excite

Ti lascio una canzone, Caterina Zampieri piangeva di gioia

  • Tvblog.it

I bambini sono la bocca della verità. Anche quelli di "Ti lascio una canzone", talent show di angioletti (o mocciosi) che il sabato sera allieta le nostre orecchie sotto la guida di mamma Antonella Clerici? Forse, loro no.

Riassumiamo la questione che risale alla seconda puntata, lo scorso 15 settembre. Dopo l'esibizione e i commenti negativi di Pupo, da quest'anno giudice della gara, una bambina, Caterina Zampieri scoppia in un pianto a dirotto. Troppo dure le critiche da Pupo a pupo.

Scoppia la tempesta sul programma e sulla Clerici, accusata da una parte e dall'altra di pensare solo agli ascolti e di non prestare attenzione al risvolto umano della gara. Si tratta pur sempre di una competizione in cui i bambini sono sottoposti ad un giudizio non sempre positivo. A dirla tutta, quella sera la stessa conduttrice aveva consolato Caterina e rimproverato, seppur velatamente, Pupo.

In aggiunta arriva il disappunto dell'autore ed ex regista del programma, Roberto Cenci, talmente turbato dall'accaduto da voler togliere il suo nome dai titoli di coda del programma: "Bene penso che ieri sera a Ti Lascio abbiano superato il limite facendo piangere una bambina in diretta e provando anche a motivarlo in modo assurdo come una cosa pedagogica. Forse non ne conoscono il significato. Detto ciò intanto io tolgo il mio nome e spero che qualcuno si accorga che di educativo non stanno facendo".

Le polemiche sono durate fino a questa mattina, quando improvvisamente arriva una dichiarazione della piccola Caterina a L'Arena.it: "Non ho mica pianto perché mi hanno dato un 7, ma perché il maestro, per la prima volta e davanti a tutti, mi ha detto che sono stata brava e ho fatto tutto giusto". Abbiamo frainteso: si vede dalla foto in alto che la sua era una faccia felice. Non sarà che qualcuno, forse i genitori, forse il programma, ha convinto Caterina a dare questa spiegazione per mettere fine alle polemiche? I bambini non sempre sono la bocca della verità.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016