Excite

Tutte le fiction Rai rinnovate e le date di partenza

  • Facebook

di Simone Rausi

Giorni di nomine, questi, in casa Rai. Tra una poltrona che cambia e un nuovo arrivo ci sono però le grandi conferme che provengono tutte sul fronte fiction, genere di punta di Raiuno. Le serie di casa nostra hanno infatti permesso alla rete ammiraglia di sbancare, con ascolti certe volte davvero da record, la bellezza di 23 prime time. Ad illustrare conferme, novità, date e sorprese è Eleonora Andreatta, big boss di Rai Fiction. Ecco cosa ci aspetta nelle prossime stagioni.

Tutto su “E’ arrivata la Felicità”

Apriamo subito il capitolo delle eccellenza incomprese e parliamo di “E’ arrivata la felicità” e “Tutto può succedere”. Le due serie, scritte benissimo e recitate anche meglio, non sono riuscite a sfondare il muro del 15/17% di share rimanendo su risultati buoni ma un po’ tiepidi, decisamente al di sotto delle aspettative e ben lontani dai numeri di prodotti come Don Matteo. Nonostante ciò – e aggiungerei anche per fortuna – entrambe sono state confermate per una seconda stagione probabilmente anche per merito dell’incredibile cast delle due produzioni. La serie con la Pandolfi e Santamaria prevedeva già un’opzione nel contratto per la seconda stagione e andrà in onda nel 2017 (le riprese partiranno solo in autunno). “Tutto può succedere”, ancora in onda ma con risultati peggiori di “E’arrivata la felicità”, non ha ancora delle date certe ma ha sicuramente molto materiale da cui attingere (“Parenthood”, la serie americana a cui si ispira, è andata in onda per ben sei stagioni).

Sul fronte sorprese troviamo invece “A un passo dal cielo” che perde il suo protagonista storico, Terence Hill, e “Che Dio ci Aiuti” che saluta invece Guido (Lino Guanciale). Nelle due produzioni arriveranno Daniele Liotti, il nuovo protagonista della serie ambientata in Trentino, e Gianmarco Saurino, che dopo aver recitato in “Questo è il mio Paese” entrerà nel convento più famoso della tv italiana. Le riprese di "Che Dio ci Aiuti" partiranno a brevissimo e la messa in onda potrebbe avvenire anche in autunno.

Tra i capisaldi della fiction Made in Rai c’è anche “Un Posto al Sole” che non sente il passare del tempo. Nonostante la messa in onda nell’access prime time, orario difficilissimo, e la longevità delle storie (3400 episodi in 20 anni), la soap all’italiana di Raitre tiene incollati circa 2milioni di persone ogni sera. Motivo per il quale la Rai ha già previsto non uno ma ben due rinnovi per il prossimo biennio.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017