Excite

Una bomba carta nella macchina dell'inviata di Striscia la Notizia

  • Facebook

La macchina del marito di Stefania Petyx, l'inviata di Striscia la Notizia, è stata presa di mira nella notte a Palermo. Una bomba carta ha infatti danneggiato l'auto di Donato Didonna, imprnditore e blogger de Il Fatto Quotidiano.

"Noi eravamo fuori a cena, ci hanno avvertito i vicini verso le 22, hanno sentito il boato: l’auto ha il cofano danneggiato, i cristalli dei finestrini in frantumi e anche una gomma a terra, ma non credo che quest’ultimo danno sia dovuto allo scoppio dell’ordigno", racconta Didonna al Fatto. L'uomo si era occupato di recente del clima d'omertà che si respira nel quartiere Ballarò di Palermo, dopo il danneggiamento al pub "Cu mancia fa muddichi", sequestrato nel 2013 al boss mafioso Gianni Nicchi. Che la cosa abbia influito? Non ci sono ancora certezze in merito. L'episodio però ha scosso la città e il quartiere, oltre che la Petyx e Didonna ovviamente.

La querelle De Sica - Petyx

L’automobile, una Volvo scura, era parcheggiata in via dell’Origlione, nei pressi della Cattedrale. A farla esplodere un petardo di grosse dimensioni messo sul cofano dell'automobile. Gli investigatori stanno provando a chiarire la dinamica dell'incidente e a individuarne i colpevoli anche attraverso il circuito di telecamere. "Purtroppo è dal 2010 che subiamo atti simili, quasi sempre contro la nostra automobile, che è parcheggiata in strada. Non si era mai arrivato, però, ad un atto simile, con materiale esplodente" ha concluso Didonna.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018