Excite

Underbelly, la mafia australiana imita 'I Soprano'

Underbelly è la serie televisiva drammatica che arriva dall'Australia e va in onda su Rai 4 tutti i lunedì alle 22:45. Racconta la storia della criminalità organizzata di Sidney e Melbourne, gli episodi sono tratti da storie vere, da episodi di cronaca nera, eventi violenti realmente accaduti.

Segui le trasmissioni di Rai 4

Infatti le tredici puntate della prima stagione raccontano della feroce guerra di mafia, per il controllo del mercato delle anfetamine, durata 9 anni, dal 1995 al 2004, definita la 'Melbourne Gangland Wars'. La faida, così sanguinosa, è stata raccontata nel libro 'Leadbelly: Inside Australia's Underworld' di John Silvester e Andrew Rule, racconto da cui gli sceneggiatori hanno attinto il loro materiale.

La seconda stagione 'Underbelly - A Tale of Two Cities', invece, è un prequel, racconta gli eventi accaduti prima della faida, tra il 1976 ed il 1987. Tra i personaggi principali di questa stagione ci sono Robert Trimbole (Roy Billing), il boss della droga con il suo braccio destro Terry Clark (Matthew Newton), i due si alleeranno con George Freeman (Peter O’Brien), amante del gioco d'azzardo e che riesce a muoversi grazie a delle amicizie eccellenti.

Nella serie Underbelly -The Golden Mile si pone l'attenzione il decennio tra il 1988 e il 1999, raccontando la vita criminale del sottobosco criminale di Kings Cross, un sobborgo di Sydney. I personaggi principali sono Kim Hollingsworth (Emma Booth), ex-prostituta passata e attuale agente infiltrato, e John Ibrahim (Firass Dirani), proprietario di night club. Cquesta volta si punta anche alle storie della polizia corrotta del Nuovo Galles del Sud, in quegli anni oggetto di una discussa inchiesta disciplinare da parte della commissione presieduta dal politico James Wood (Sean Taylor).

Underbelly
Rai 4
Tutti i lunedì alle 22:45

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016