Excite

Uomini e Donne, Claudio Lippi attacca il programma: "Sarebbe un bel gesto di civiltà se non ci fosse"

  • Rai

Update 17.18 Su segnalazione di Claudio Lippi ci scusiamo e rettifichiamo quanto da noi erroneamente riportato all'interno dell'articolo sulla rappresentanza di Lucio Presta. "Solo per puntualizzare che, al momento, non sono rappresentato da Lucio Presta, che pur stimo per la sua attività. Verificare sempre prima di fare affermazioni. Grazie."

La nuova edizione di Uomini e Donne partirà il prossimo 16 settembre e i fan del programma di Maria De Filippi continuano a cercare indiscrezioni sui nuovi probabili tronisti, sulle coppie già formate e perché no anche sul trono over. I casting sono ancora in corso e la conduttrice ha fatto sapere che potrebbero esserci dei cambiamenti importanti. Non è certo un estimatore del programma il conduttore Claudio Lippi che con uno stile comunque discutibile attacca il date show di Canale 5.

Uomini e Donne,anticipazioni tronisti: Tommaso Scala e Teresa Cilia sfida sulle poltrone rosse

Sulla pagina Facebook del sito Lanostratv viene chiesto ai lettori chi vorrebbero vedere sul trono e arriva il commento che non ti aspetti, quello di Claudio Lippi: “Diciamo che sarebbe meglio non ci fosse più la trasmissione. Sarebbe un bel gesto di civiltà.” Un giudizio netto da parte di Lippi che pure ha fatto parte della Buona Domenica di Costanzo, quella in cui Tina Cipollari inseguiva Rocco Casalino con intenti non proprio positivi e dove ci si divertiva con lunghi trenini con i ragazzi del Grande Fratello.

Il conduttore sarà ancora al fianco di Antonella Clerici a La Prova del cuoco e lo ritroveremo in giuria a Tale e Quale Show. Va comunque riconosciuto al conduttore e cantante di dire quello che pensa.

Qualche settimana fa su Twitter si era scagliato contro Mediaset e Studio 5 di Alfonso Signorini che ricordava la rete del biscione con Belen Rodriguez e Stefano De Martino. “A Mediaset serve cura di fosforo. Hanno dimenticato quanto ho dato loro dal 1978. La storia la fa Belen. Viva Piersilvio" scrisse Lippi e aggiunse: "Sono capaci di ricordarti solo dopo morto. Che tristezza".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020