Excite

USA, in aumento le donne single

Zitelle in aumento, così come i senzatetto. Sono i risultati del censimento 2005 made in Usa ed esaminati ieri dal New York Times.

Per la prima volta nella storia, la maggioranza delle donne americane, il 51% nel 2005, vive senza un marito. Nel 2000, la percentuale delle non sposate era del 49% e nel 1950 del 5%. Su 117 milioni di donne di oltre 15 anni, 63 milioni erano sposate ma di esse 3 milioni e 100 erano separate legalmente e 2 milioni e 400 mila non avevano più il consorte a casa per motivi diversi, dall'abbandono del tetto coniugale al servizio militare. Tra le nere, le donne che vivevano senza un marito erano il 70% e tra le bianche il 45%.

La maggioranza degli uomini, al contrario, il 53%, restava con la moglie, una disparità dovuta soprattutto al fatto che dopo il divorzio gli uomini americani si risposano prima e più delle donne.

Secondo Linda Barth, 56 anni, direttrice di una rivista a Houston, "l'America non discrimina più tra donne sposate e donne nubili come me". A suo parere, lo dimostra anche il successo di divorziate come la scrittrice Patricia Cornwell o personalità con un compagno a distanza - case separate -come Oprah Winfrey, la regina della tv, per tacere di Hollywood e del mondo della canzone. "Le case separate sono di moda anche per certi coniugi - nota Linda Barth con ironia - la moglie in una città, il marito in un'altra". Dati inquietanti riguardano poi i senzatetto, quasi un milione negli Stati Uniti: diminuiscono nelle strade di New York e San Francisco, crescono nella capitale Washington mentre la California è lo Stato con il maggior numero in assoluto di homeless, 170 mila nel 2005.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017