Excite

Vanessa Incontrada lascia Italia's Got Talent: un bene o un male per lo show di Sky?

  • Sky

di Simone Rausi

Sky ha deciso di confermare per una seconda stagione il suo Italia’s Got Talent. E questo nonostante gli ascolti in calo, puntata dopo puntata, i costi esorbitanti per ogni emissione e il confronto perso su tutti gli aspetti con gli altri due show di punta generalisti di SkyUno, Masterchef ed X Factor che, in certi casi, hanno persino doppiato gli ascolti del talent “scippato” a Mediaset. Possiamo quindi risparmiarci la formula “squadra che vince non si cambia” e infatti, manco a dirlo, per una giuria che rimane invariata c’è una conduttrice che lascia la barca. Vanessa Incontrada saluta infatti tutto il carrozzone e si dirige verso nuovi lidi.

La recensione dell’Italia’s Got Talent di Sky

La notizia è venuta fuori oggi quando sono stati resi noti alcuni dettagli supplementari sulle produzioni della nuova stagione Sky. Italia’s Got Talent, ad esempio, pur essendo programmato per la primavera del 2016 (dopo la classica staffetta di X Factor, dal 10 Settembre, e di Masterchef a Dicembre) comincerà a girare l’Italia con i casting già tra una quarantina di giorni (si parte a Settembre da Riccione). C’è quindi da trovare in fretta e furia una sostituta della Incontrada che, nel frattempo, ha così commentato la sua dipartita: “E’ stato meraviglioso lavorare a questo super show, dove ho ritrovato Claudio Bisio, Luciana Littizzetto e dove ho potuto conoscere dei compagni di viaggio insostituibili come Frank Matano e Nina Zilli. Porterò sempre con me questa fantastica esperienza”. La notizia ufficiale è che l’attrice sia tornata a quello che più preferisce: la recitazione. Durante l’anno sarà infatti impegnata nella realizzazione di una fiction.

Quali sono allora le carte che Sky vorrà giocarsi? La Incontrada era un personaggio rassicurante e adatto alle famiglie e il trend potrebbe tranquillamente essere confermato. A dirla tutta c’è che l’attrice non è mai apparsa come troppo a suo agio con la diretta dei live show. Lunghissime pause, empasse molto più che occasionali e uno stile non troppo brillante le sono valse non poche critiche. C’è da dire che il conduttore di Italia’s Got Talent ha sempre avuto un ruolo defilato ma carisma e una certa presenza non possono mancare. Che poi sia pure un personaggio esposto e chiacchierato non guasta. E non guasterebbe neanche alla produzione che quest’anno spera di raggiungere numeri più alti.

La giuria col tridente comico non è forse la scelta più azzeccata. Le messe in scena spettacolari sono in forse. Ad X Factor fanno la differenza ma quando il target non è più quello dei teen social, ma è composto dalle famiglie orfane della De Filippi, allora la musica cambia. E che cambi, noi attendiamo il nuovo direttore d’orchestra.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017