Excite

Vittorio Sgarbi vs Oliviero Toscani

Vittorio Sgarbi presto debutterà con il suo ‘Il Bene e il male’ in prima serata su Raiuno, ma intorno al programma si sono già spese tante parole…grosse.

A Sgarbi proprio non è andato giù quanto dichiarato dall’(ex?) amico Oliviero Toscani in merito alla sua decisione di abbandonare il programma del quale doveva curare la direzione artistica.

Così oggi, come prevedibile, Vittorio si scaglia contro Oliviero e lo definisce un Giuda, reo non solo di averlo tradito ma anche di rubare le idee.

Il giornalista lo fa attraverso un articolo pubblicato su 'Il Giornale' in cui prima spiega con una tosta analogia (che chiama in causa Pasolini e Ruby!) il senso di essere ‘parte lesa’:

Parte lesa sono invece io che vengo aggredito e tradito da un amico, Oliviero Toscani, che non ho chiamato ma che si è proposto per collaborare alla mia trasmissione televisiva, e che oggi dichiara di avere rinunciato perché non vuole «essere tacciato di essere un collaborazionista di Silvio Berlusconi». Nessuno glielo ha chiesto.'

Sgarbi infine rivela il vero motivo della rinuncia di Toscani: troppe pretese, anche economiche.

'Lui si è proposto, ha preteso di non avere altri autori, costringendo alla rinuncia uno spirito libero, intransigente e non interessato come Filippo Martinez; ha preteso di essere solo e ha chiesto con documenti mail, dopo tre lunghe riunioni, anche di molte ore, a Roma e a Milano, un compenso troppo alto che non gli è stato accordato. A quel punto, e per quella sola ragione, ha deciso di rinunciare.

Il programma comunque si farà, e se Sgarbi riuscirà nel suo intento assisteremo a interviste ‘diverse’ dove ad esempio troveremo Berlusconi e Fidel Castro che raccontano il loro rapporto con Dio.

 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016