Excite

Walter Veltroni: "Aboliamo il CdA Rai"

Veltroni spiazza tutti e, con una dichiarazione forte e propria di chi si sente già leader di un partito nuovo e forte, agita le acque di un sereno "incontro domenicale" della Margherita a Sant'Arcangelo di Romagna con queste parole:"Abolire il CdA della Rai e fare in modo che la Fondazione possa chiedere alla società esterna più quotata, tra quelle che selezionano i migliori manager sul mercato, di trovare un manager con competenze specifiche che possa diventare amministratore unico dell'azienda per portarla fuori dal condizionamento della politica" [...] "Il cda della Rai - continua - è un duplicato della commissione di Vigilanza, in cui esistono le stesse componenti politiche".

Niente di eccessivamente nuovo eppure, paradossalmente, in pochi avevano osato dichiararlo apertamente tanto più ise si pensa che la "rivoluzionaria" proposta entra in tal modo tra gli obiettivi del nascente PD.

Il Sindaco di Roma sembra prendere per un attimo le distanze da entità politiche del calibro di D'Alema e Fassino decidendo di andare incontro agli insoddisfatti della politica (in primis Grillo grillo e i suoi fans) con un attacco al CdA Rai e alle ingerenze politiche da sempre presenti al suo interno:"Abolire il CdA Rai sarebbe un segno di discontinuità e un passo avanti. Una rottura, non solo per la Rai ma per per tutto il paese" [...] "Abbiamo bisogno che la politica si ritragga. Meno nomine fa la politica e meglio è. La politica deve vivere di scelte che corrispondano alla sua funzione, e cioè garantire crescita e sviluppo. Questo corrisponderebbe al sentimento del paese".

Coraggioso.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017